addio a Emiliano Mondonico: Calcio in lutto. Ciao “Mondo”.

L’ex tecnico di Cremonese, Torino e Atalanta si è spento dopo una lunga malattia
Si è spento a 71 anni, compiuti il 9 marzo, Emiliano Mondonico dopo una lunga battaglia contro la malattia
Il calcio piange la scomparsa di Mondonico, per tutti il ‘Mondo’, uno degli allenatori italiani più carismatici. Nato e cresciuto a Rivolta d’Adda, in provincia di Cremona, il 9 marzo 1947, Da sette anni il ‘Mondo’ lottava con il cancro, che lui stesso chiamava la Bestia. Dopo l’intervento, il rientro a tempo di record e la salvezza conquistata sulla panchina dell’Albinoleffe. “Ho conosciuto un avversario particolare in corso d’opera – disse allora – ma non posso ancora dire di averlo sconfitto.
Convivere con il pensiero di qualcos’altro oltre all’Albinoleffe non è affatto semplice. Come faccio a regalarvi certezze se non sono sicuro di essere qui tra un mese?”. E qualche mese fa: “Il cancro non e’ invincibile, il calcio mi dà la forza per continuare a sfidarlo”. “Ciao Papo…. sei stato il nostro esempio e la nostra forza… ora cercheremo di continuare come ci hai insegnato tu… eternamente tua”. Così la figlia di Mondonico, Clara, saluta il padre su Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti